Medie mobili e Macd

Questa strategia, chiamata “Easy MAC” da DailyFX, è una tecnica semplice ma efficace, basata sul trend del momento e con i punti di ingresso individuati nel corso dei rimbalzi del prezzo durante le fasi di temporanea correzione del titolo o della coppia Forex.

Vi sono dunque due step: il primo per individuare il trend, il secondo per cogliere il ritracciamento del prezzo ed entrare con un ordine di acquisto.

strategie opzioni binarie macd

Leggi l'intero articolo

 

Relative Strength Index (RSI)

L'indicatore RSI è famoso per le sue aree di ipercomprato (overbought), oltre il livello 70, e di ipervenduto (oversold), al di sotto del livello 30: il metodo più semplice consiste nel fare trading a seconda di dove si trovi l'RSI ma vi sono altri metodi più evoluti.

strategie opzioni binarie rsi

Leggi l'intero articolo

 

Bande di Bollinger

Le bande di Bollinger sono formate da una linea centrale, che è una media mobile semplice o esponenziale solitamente a 20 periodi, e da due bande, una superiore ed una inferiore; la banda superiore è calcolata sommando alla linea centrale un valore pari a due volte la deviazione standard, e specularmente la banda inferiore è calcolata sottraendo dalla linea centrale un valore pari a due volte la deviazione standard.

strategie opzioni binarie bollinger bands

Leggi l'intero articolo

 

Moving average convergence divergence - MACD

Il MACD è la differenza tra la media mobile esponenziale a 12 periodi (EMA 12) e la media mobile esponenziale a 26 periodi (EMA 26).

Al grafico dell'indicatore viene solitamente aggiunta la sua media mobile esponenziale a 9 periodi (EMA 9), chiamata "signal line", che determina i segnali di acquisto e vendita al momento del crossover con il MACD stesso.

strategie opzioni binarie macd

Leggi l'intero articolo

 

Detrended Price Oscillator

L'indicatore "Detrended Price Oscillator" (DPO) ha lo scopo di determinare il ciclo di vita del prezzo di un determinato strumento finanziario (azione, valuta, commodity, ecc) tramite l'identificazione di massimi e minimi del grafico del prezzo e il calcolo del lasso di tempo medio tra i massimi e minimi. Il Detrended Price Oscillator rimuove il "momentum" dalla rappresentazione del prezzo e rappresenta un modo facile e semplice per stimare il ciclo medio del prezzo tra massimi e tra minimi.

L'obiettivo ultimo è quello di utilizzare il presunto ciclo del prezzo per decidere i punti di ingresso ed uscita nell'attività di trading.

strategia trading opzioni binarie 5

Leggi l'intero articolo

 

Flags e Pennants

Nell’analisi tecnica classica le figure “Flag” e “Pennant“ indicano una situazione di pausa temporanea del trend principale del grafico.

L’utilizzo più frequente al verificarsi di queste figure è attendere che il prezzo riprenda a correre seguendo il trend principale ed entrare alla rottura della figura.

Vediamo ora come Flag e Pennant possono essere utilizzati nel trading con opzioni binarie.

flag pennant opzioni binarie

Leggi l'intero articolo

 

Triangoli e Rettangoli

Nell’analisi tecnica classica le figure del “triangolo” e del “rettangolo“ indicano una situazione di pausa del movimento del prezzo, pausa che può essere seguita sia da una continuazione che da un’inversione di tendenza.

L’utilizzo più frequente al verificarsi di queste figure è attendere che il prezzo rompa al rialzo o al ribasso ed entrare quindi alla rottura della figura.

Entrambe le figure sono di breve/media durata rispetto al trend principale e sono accompagnate solitamente da una diminuzione dei volumi rispetto alla fase precedente.

strategie trading binario triangoli

Leggi l'intero articolo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 

Trading software per generazione segnali e per trading automatico

 

Se preferisci affidarti a strumenti automatici, Binary Option Italia ha selezionato i migliori trading software presenti sul mercato.

Il software può essere automatico al 100%, ed in tal caso si parla in gergo di "robot".

Il robot non solo individuerà i punti di ingresso ma effettuerà operazioni di trading sul tuo conto, aprendo posizioni grazie all'interconnessione tra il software ed il tuo conto.

Altri software, invece, individueranno e proietteranno sullo schermo del tuo pc i segnali di ingresso.

A quel punto dovrai immettere manualmente l'ordine di acquisto Forex, CFD o opzione binaria.

 

Solo broker regolamentati

 

Binary Option Italia ha scelto per te i migliori broker regolamentati dai principali enti di sorveglianza in Europa e negli Stati Uniti e con le migliori Terms&Conditions.

 

La consapevolezza è l’arma vincente

 

Nel trading Forex, cfd o opzioni binarie è bene avere la consapevolezza che si possono guadagnare somme di denaro considerevoli, ma anche perdere buona parte o tutto il capitale investito.

Tra i punti di forza va sicuramente considerato che si può iniziare questa attività con poche decine di euro e che ogni operazione è eseguibile con un minimo di 1 euro.

Condizione indispensabile per fare trading è l’apertura di un conto di trading con un broker preferibilmente regolamentato.

 

Leggi l'articolo "Come leggere le condizioni contrattuali del broker".

 

Sicurezza e regolamentazione dei broker

 

Fare trading online sul mercato Forex o con le opzioni binarie e cfd significa effettuare una effettiva attività di investimento o meglio ancora di trading speculativo su strumenti finanziari derivati tramite apertura di un conto di trading presso un broker con relativo trasferimento di denaro.

Per questo motivo è necessario scegliere un broker presso il quale depositare il proprio capitale di rischio dedicato a questa tipologia di trading.

E’ importante quindi scegliere un broker serio, affidabile e soprattutto regolamentato, che faccia uso di procedure che mettano i propri clienti al riparo da truffe o comunque da attività che non abbiamo come priorità assoluta la difesa degli interessi dei propri clienti.

 

Come capire se un broker è affidabile

Forse non tutti gli aspiranti trader sono a conoscenza del fatto che un broker, per essere considerato sicuro, deve soddisfare particolari criteri di qualità e di affidabilità.

Questi sono certificati da specifici enti di regolamentazione finanziaria, che erogano licenze al fine di attestare la bontà delle piattaforme e delle procedure operative del broker che gestisce la piattaforma, la presenza di competenze specifiche da parte del personale del broker.

L’ottenimento da parte del broker delle certificazioni da parte di enti regolamentatori significa offrire ai clienti serietà, affidabilità e protezione finanziaria contro truffe e distrazione dei patrimoni dei clienti.

I principali enti di regolamentazione più importanti a livello europeo sono la BaFIN in Germania, la  Financial Conduct Authority (FCA) in Inghilterra e la Autorité des Marchés Financiers (AMF) in Francia.

In Italia opera a tal fine la Consob, la Commissione nazionale per le società e la Borsa istituita nel 1974, il cui scopo è quello di monitorare la trasparenza delle transazioni finanziarie, compreso ora il mondo delle opzioni binarie.

Un caso particolare è la CySEC, ente cipriota, che riveste una certa rilevanza nel settore del trading online poiché numerose società finanziarie e di brokeraggio, tra cui i broker Forex, CFD o opzioni binarie hanno sede legale a Cipro, soprattutto per i vantaggi fiscali ed amministrativi che la normativa di Cipro offre agli operatori finanziari.

E’ importante ricordare che esiste una  direttiva dell’Unione Europea in merito alle transazioni finanziarie online, MiFID, che  i broker attivi nei paesi dell’UE sono tenuti a rispettare.

Nonostante il fatto che esistano comunque broker seri ed afidabili pur non essendo regolamentati da alcun ente di una certa importanza, scegliere un broker non regolamentato significa molto probabilmente rinunciare a procedure che tutelano il cliente trader.

 

Potenziali rischi nella scelta di un broker non regolamentato

Ma quali possono essere i potenziali rischi nel caso in cui si scelga un broker non regolamentato?

Un broker regolamentato deve necessariamente segregare le risorse finanziarie dei clienti da quelle del broker stesso, evitando così una commistione fra i vari capitali e la possibilità del broker di distrarre capitali in vari modi, ad esempio eseguendo attività di trading in conto proprio ma utilizzando il capitale di rischio dei clienti.

Si tratta questa di una situazione molto grave, che può portare alla perdita di liquidità dai conti dei clienti ma causata dall’attività di trading del broker.

Altro potenziale rischio è la manipolazione delle quotazioni degli asset da parte della piattaforma del broker per portare un determinato set di opzioni da in-the-money a out-of-the-money, soprattutto in fase di chiusura dell’opzione nel corso degli ultimi secondi di contrattazione.

Per questo motivo i broker regolamentati e seri pubblicano per ogni asset il prezzo di chiusura alle varie scadenze in modo che il trader possa confrontare questa quotazione con quella delle piattaforme ufficiali di trading.

Altri potenziali rischi possono essere l’addebito di elevati costi e una attesa troppo prolungato nel caso di prelievi o addirittura il rifiuto di inviare soldi al cliente dopo la richiesta di prelievo o la chiusura del conto.

Binary Option Italia suggerisce quindi la scelta di un broker regolamentato e di valutare attentamente le condizioni legali pubblicate sul sito.

Per un approfondimento della lettura delle condizione legali dei broker leggi la pagina dedicata.